Archivi categoria: Gruppo Amici della Bici

Marcia della pace Perugia Assisi 2018. 4-7 ottobre 2018.

Quest’anno si ripropone la Marcia per la pace Perugia Assisi, proseguimento dell’impegno di Aldo Capitini che nel 1961 sull’esempio delle manifestazioni anglosassoni organizzò una marcia pacifica con l’intento di richiamare la società all’attenzione sui temi della nonviolenza, della solidarietà, della giustizia sociale. A quella prima marcia parteciparono circa 20000 persone.

Negli anni la marcia è stata riproposta su molti temi specifici mantenendo la sua particolarità di manifestazione incentrata sul  rifiuto della guerra ma soprattutto puntando i riflettori sulle cause che la sostengono.

Ogni edizione ha il suo slogan, quest’anno:

Rimettiamoci in cammino sulla via della pace.

E noi ci rimettiamo a pedalare sulla via della pace.

La FIAB ha in calendario una partecipazione molto originale alla marcia della pace, ci si va in bicicletta partendo da diverse città d’Italia.

L’iniziativa, chiamata Paciclica, nasce a Brescia e consiste in un vero cicloviaggio da Brescia a Perugia per partecipare alla marcia.

Viene organizzata in due modalità, una SLOW che impiega dall’1 al 6 ottobre, tappe brevi, soste culturali, adatta a tutti.

Ma chi deve combattere con i giorni di ferie ha una alternativa ciclisticamente molto allettante, la versione tradizionale che in tre giorni copre la distanza tra Brescia e Perugia con le tappe:

Brescia Ferrara 190 km

Ferrara Bagno di Romagna 150 km

Bagno di Romagna Perugia 140 km.

L’organizzazione mette a disposizione un furgone al seguito per il trasporto dei bagagli d delle vettovaglie per i ristori ed il pranzo, per i ricambi meccanici ed eventuali guasti. Inoltre pernottamento in ostello (Ferrara) o albergo per le due altre notti. L’iscrizione comprende anche le cene ed il viaggio di ritorno, domenica sera, in pullman. Previsto un contributo del gruppo bici al raggiungimento del numero minimo di adesioni.

Tutti i ciclisti saranno guidati da uno staff che, dopo avere selezionato il percorso privilegiando le piste ciclabili o le strade a basso traffico, farà da apripista e servizio scopa con assistenza meccanica (riparazione dei mezzi e spinta in salita per le crisi).

Il gruppo Amici della Bici A2A, che inaugura da molti anni la propria stagione con la partecipazione alla Marcia della pace del 1 gennaio, propone la partecipazione a Paciclica come momento insieme ciclistico e  di impegno civile.

L’esperienza già fatta da alcuni di noi ci vede convinti che molti hanno le gambe e la testa per questa esperienza che appare fuori dal nostro solito impegno ma che risulterà, per chi vorrà provarla dopo una corretta preparazione, molto gratificante.

Naturalmente la partecipazione alla marcia, che resta il motivo fondante di Paciclica è possibile anche raggiungendo Perugia con i bus o il treno. Chi volesse aspettarci a Perugia potrà comunicarcelo, potremo indirizzarvi verso chi organizza il trasporto collettivo (pace ed ecologia vanno assieme).

Per ogni informazione: ruggero.mor@a2a.eu

Tel. 3471641977.

Qui il tracciato del percorso 2016, differisce solo per la variante per Ferrara invece che Bologna, piccola differenza di distanza sempre in pianura.

Marcia della pace Perugia Assisi 2018

 

Giro d’Italia 2018

L’evento ciclistico del momento passa nella nostra provincia il 23 maggio. Il Gruppo Amici della Bici A2A non vuole perdere questa occasione e propone agli iscritti una giornata in bicicletta per percorrere il giro del lago di Iseo e trovarci poi all’arrivo della tappa proprio nella città che da il nome al lago.

Partenza da Monticelli Brusati alle 9 percorso di circa 70 km attorno al lago, senso orario, alternando ciclabile e strada aperta al traffico. Percorso facile con dislivelli trascurabili.

Iscrizioni entro il 21 maggio ai soliti numeri.

 

Calendario gruppo Bici

Con l’arrivo ufficiale della primavera e confidando anche in quello meteorologico riproponiamo il calendario delle iniziative di quest’anno. Le iscrizioni al gruppo Amici della Bici A2A sono state numerose e per chi volesse aggiungersi c’è ancora poso, ma adesso si entra nel vivo.

Qui trovate le date e le proposte. Calendario gite BICI 2018

Programma 2018

1 Gennaio 2018            Marcia della Pace*

16/18 Marzo                  Weekend Diano Marina- Milano / Sanremo

15  Aprile                       Gara MTB trofeo CRASM 1° Maggio

28 Aprile                        Gita a Soave Valpolicella

13 Maggio                     Gita ciclistica all’altipiano d’Asiago  

23 Maggio                     Tappa Giro d’Italia

25/27 Maggio               Weekend mare: Grado

9 Giugno                       Gita MTB/Valcamonica* rifugio San Fermo Borno*

1/8 Luglio                      Settimana estiva mare (isola di RAB

Luglio                             Cicloraduno Maddalena by night

29 Luglio/1 Agosto      Soggiorno 4 notti in Valsugana*

4 agosto                        Gita al Lago di Garda con bagno

10/12 Agosto                Weekend in Maniva “ Notte magica” *

24/26 Agosto                Weekend in Valtellina – Bormio*

8 Settembre                  Bagolino /Gaver con spiedo                   

15 Settembre                  Gita MTB in Val Grigna

30 settembre                Gita in Val Seriana

4-8 Ottobre                   Paciclica 2018

20 Ottobre                    Spiedo Bike

*gite in collaborazione con il gruppo sci-escursionismo

Gara MTB Trofeo CRASM 1° Maggio

Torna l’occasione per un confronto sportivo sul solito tracciato da fuoristrada dell’impianto di A2A Ambiente di Buffalora.

Ritorna la gara di MTB collegata al trofeo 1° Maggio, si svolgerà domenica 15 aprile. Aperta a tutti i soci del CRASM, anche non iscritti al gruppo Amici della Bici. Il ritrovo è entro le 9,40 all’ex discarica di Buffalora. Partenza alle 10.

Sempre due le categorie per stilare le classifiche premiate in occasione della manifestazione CRASM 1° maggio.

Obbligatoria l’iscrizione entro il venerdì 6 aprile, la firma della manleva riguardo l’accesso all’area e la responsabilità degli organizzatori e l’uso del casco.

L’occasione sarà anche quella per organizzare manche non competitive per chi non volesse conpetere ma desidera provare il circuito.

Come al solito a fine gara piccolo ristoro e consegna omaggio di partecipazione.

Per chi vuole, la possibilità di pranzare in compagnia presso la Pizzeria Nuova Primavera a Rezzato, solo su prenotazione.

Nel volantino, come al solito, tutte le informazioni ed i recapiti.

GARA MTB – 2018 –

Grado, mare bici e cultura.

Entriamo sempre più nel vivo con le proposte del gruppo: un fine settimana sulla riviera friulana per scoprire in bicicletta Grado ed il suo entroterra.

Mare e cultura con:

Un primo percorso facile, di circa 50 km totali, che ci porterà a percorrere la ciclovia Alpe Adria fino a Palmanova, la città fortezza seicentesca a forma di stella a nove punte. Visiteremo anche Aquileia antica città di origine romana e la splendida Basilica di Santa Maria Assunta dove si  possono ammirare  i famosi mosaici paleocristiani. Rimarrà anche il tempo per un po’ di relax in spiaggia.

Una seconda proposta per la domenica, un percorso facile di circa 20-30 km nelle riserve naturali della Valle Cavanata e della foce dell’Isonzo attraverso scenografiche piste ciclabili. La gita si svolgerà in mattinata per permettere di godersi anche la spiaggia e organizzarsi per il rientro.

Iscrizioni entro il 3 aprile.

Come al solito tutte le informazioni nel volantino qui sotto.

Non dimenticate il costume da bagno.

Milano San Remo. Evento per le ruote strette ma anche per il cicloturismo e MTB.

La Milano San Remo apre la stagione del ciclismo su strada ed il nostro gruppo quest’anno, aggregandosi al gruppo ciclistico del CRAEM Milano organizza un week-end nella capitale dei fiori per assistere all’arrivo della classica per eccellenza delle gare in linea.

Il soggiorno presso la struttura del CRAEM e la possibilità di scegliere tra la gita sulla Ciclabile dei fiori o il cimentarsi sulle salite della Cipressa e del Poggio.  Apripista della gara ufficiale e 47 anni dopo l’importante vittoria del campione bresciano Michele Dancelli.

Domenica poi una bella occasione per le ruote artigliate con una escursione in MTB sulle colline  dell’entroterra.

Insomma, tre specialità in un unico week-end condito dalla solita bella compagnia.

Assalto ciclistico a Serle…… ed al suo spiedo.

La chiusura ufficiale dell’attività del gruppo bici per il 2017 sarà il 14 ottobre con il tradizionale spiedo.

Nella difficile competizione di qualità delle aree bresciane vocate allo spiedo la scelta è rimasta su Serle che coniuga fama rinomata ed orografia di grande interesse per le due ruote a pedali.

Così l’appuntamento, prima che a tavola, è a Rezzato, ore 9,30, al parcheggio di via Naviglio (dietro il Bricoman) per raggiungere l’agognato boccone in bicicletta. (trasporto organizzato del cambio per il ristorante).

Tutti possono guadagnarsi lo spiedo indipendentemente dal tipo di passione ciclistica, il gruppo infatti partirà compatto sulla Gavardina per abbandonarla in due direzioni, Paitone e poi Marguzzo per le MTB, Nuvolento o Gavardo per le bici da strada (chi vorrà affrontare la salita del Tesio e chi invece opterà per la panoramica salita da Nuvolento?).

Alla fine il traguardo del ristorante La Betulla a Castello di Serle ci sembrerà sempre troppo vicino per sfogare la voglia di pedale.

Tutte le informazioni nel volantino.

Lo spiedo dovrebbe comunque costituire una forte ricarica per mantenere la catena in movimento anche nella stagione meno favorevole. Il gruppo Amici della bici non propone altre uscite ufficiali ma le biciclette non vanno in letargo e noi nemmeno.

Arrivederci a Serle.

 

Il lago Moro nei colori dell’autunno.

I colori dell’inizio di autunno saranno la nota della proposta del gruppo Amici della Bici A2A per sabato 30 settembre.

Il lago Moro, situato a 381 metri di altitudine è un lago glaciale caratterizzato dal non avere immissari ne emissari.

La formazione è presumibilmente glaciale anche se ci sono sostenitori della origine vulcanica del lago.

Punto di raccolta per chi parte da Brescia è la stazione Metro di San Polo ore 7,30, come al solito cerchiamo di condividere i posti in auto liberi. Per chi non parte da Brescia il ritrovo a Boario è al parcheggio in zona Fiera tra via Valeriana e via Galassi per partire alle ore 8,30.

Il percorso in MTB parte da Boario in direzione Lago Moro per poi ritornare in fondovalle e dirigersi verso l’impegnativa sosta pranzo a Bienno. Il ritorno attraverserà Cividate Camuno e chiuderà il giro a Boario.

Iscrizioni entro venerdì 22 settembre.

Per chi avrà ancora gamba la possibilità di provare il percorso utilizzato per i campionati europei di MTB……

Nel volantino come al solito tutte le informazioni.

Il tracciato GPX:

https://www.gpsies.com/map.do?fileId=vwcqdmeizssgqtny

 

Altopiano di Asiago. Teatri della Prima guerra mondiale.

Continua il percorso proposto dal collega Boldini sul tema del centenario della prima guerra mondiale.

Prima tappa, Rovereto, che con la campana dei caduti dava il forte segnale della assurdità della guerra a cui contapporre il messaggio “No more war“.

Seconda e terza tappa, il Pasubio e le trincee della val Saviore, i luoghi dove “l’inutile strage” (Benedetto XV 1 agosto 1917) ha consumato la quota di morti per parte italiana ed austriaca.

Ecco la proposta dell’altopiano di Asiago, 230000 morti nella battaglia “Strafexpedition” durata dal 15 maggio al 27 giugno 1916 e siamo ancora a più di 2 anni dalla fine del conflitto.

Di modesta difficoltà su strade in terra battuta, pranzo al sacco confidando in una tiepida giornata di fine settembre.